Le Acli - ACLI Nord Milano

TESSERAMENTO 2017
CIRCOLI ACLI
NORD MILANO
Vai ai contenuti

Menu principale:

Le Acli

ACLI del NordMilano


                   Cosa sono le Acli




Le ACLI
, Associazioni Cristiane Lavoratori Italiani, sono un'associazione di promozione sociale che, attraverso una rete di circoli, servizi, imprese, a finalità sociale,contribuiscono a tessere i legami della società, favorendo forme di partecipazione e democrazia, promuovendo la cittadinanza e la pace, il lavoro e la giustizia, la tutela dei lavoratori e dei cittadini.

L'origine. Sono nate nel 1945 e hanno come scopo fondamentale quello di promuovere le condizioni di vita e di lavoro delle categorie più svantaggiate, attraverso l'organizzazione dei lavoratori, nel segno di una triplice fedeltà: alla Chiesa, alla democrazia, ai lavoratori.

I numeri. Oggi le ACLI contano oltre 997.000 di iscritti e in Italia raggiungono con i loro servizi 3 milioni e mezzo di utenti attraverso le oltre 7.486 strutture territoriali, tra cui 3.137 circoli, 106 sedi provinciali e 21 regionali. Sono presenti anche in diversi paesi europei ed extra-europei, laddove vi è stata una forte emigrazione di lavoratori italiani.

La missione. Le Acli oggi lavorano prioritariamente:

  • per la tutela dei diritti dei cittadini più deboli: giovani in cerca di occupazione, disoccupati adulti, donne lavoratrici, immigrati, lavoratori flessibili e lavoratori "anomali", le famiglie a basso reddito, come pure i popoli dei Paesi più poveri, attraverso la cooperazione allo sviluppo.

  • per la costruzione di una vera democrazia associativa: attraverso la promozione dell'impegno civico e della partecipazione politica, la realizzazione di un Welfare comunitario e municipale, la promozione di stili di vita e comportamenti socialmente responsabili, nonchè, il dialogo propositivo continuo con le istituzioni locali, nazionali, europee ed internazionali.

  • per la globalizzazione responsabile: promuovendo una cittadinanza globale ispirata ai valori della libertà, della democrazia, della giustizia, della pace; attraverso la difesa dei diritti umani, la cultura della solidarietà e dell'economia sociale, lo sviluppo sostenibile e la promozione del dialogo tra le culture e le religioni.



Torna ai contenuti | Torna al menu